29 Gennaio 2023
News
www.siproject.net

CIRCOLARE SETTIMANALE DEL LAVORO NUMERO 2 DEL 9 GENNAIO 2015

09-01-2015 09:17 - Circolari Settimanali
LA SETTIMANA IN BREVE
LA NORMATIVA DEL LAVORO IN GAZZETTA UFFICIALE
PAGINA 3

GLI APPROFONDIMENTI DELLA SETTIMANA
TFR IN BUSTA PAGA E L. 190 DEL 2014, C.D. LEGGE DI STABILITA´ 2015 DI R. STAIANO
La L. 10 dicembre 2014, n. 190, c.d. Legge Stabilità 2015, è entrata in vigore il 1 gennaio 2015 e contiene una serie di novità in materia di lavoro, tra cui il tfr in busta paga
PAGINA 5

I 2 DECRETI ATTUATIVI DELLA L. 183/2014, C.D. JOBS ACT: PRIME RIFLESSIONI DI R. STAIANO
Il 24 dicembre 2014 il Consiglio dei Ministri ha approvato due schemi di decreti legislativi, attuativi dello Jobs act, ossia della L. 183/2014, non ancora giunti nelle Commissioni
PAGINA 14

LA BUSSOLA DEL LAVORO
JOBS ACT: LEGGE N. 183/2014 E DECRETI ATTUATIVI
PAGINA 20

SCHEDA INFORMATIVA CLIENTI
LE QUOTE DI INGRESSO: D.M. 18 DICEMBRE 2014
PAGINA 29

LE RISPOSTE DELL´ESPERTO
LAVORI USURANTI: PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA PER IL TRATTAMENTO PENSIONISTICO ENTRO IL 31.3. 2015
PAGINA 32

DOCUMENTAZIONE NAZIONALE
MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI
circolare n. 7201 del 22 .12. 2014
PAGINA 35

AGENZIA RAPPRESENTANZA NEGOZIALE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI
circolare n. 4 del 15.12.2014, sulla rappresentatività sindacale
REGIONI
Legge Regionale Piemonte, 1.12. 2014, n. 19,
Legge Regionale del Friuli Venezia Giulia, 14 .11. 2014, n. 22
Legge Regionale dell´Emilia Romagna, 18.11.2014, n. 25
INTERPELLI
interpello in materia di sicurezza n. 26 del 2014 di Federcoodinatori
interpello in materia di sicurezza n. 27 del 2014 dell´Ordine dei Medici
interpello in materia di sicurezza n. 28 del 2014 dell´Ordine dei medici
PAGINA 35

NORMATIVA CONTRATTUALE
 CCNL:
CCNL del personale pesca marittima (Federpesca) del 16.12.2014.
PAGINA 37

ACCORDI:
Accordo quadro su ammortizzatori sociali in deroga in Lombardia 2015 del 16.12.2014
PAGINA 42

GIURISPRUDENZA E PRASSI DELLA SETTIMANA
GIURISPRUDENZA DI LEGITTIMITA´ E DI MERITO
COMUNICATI, CIRCOLARI DELL´INPS
PAGINA 43

SCADENZARIO
SCADENZARIO PREVIDENZIALE DAL 12 AL 26 GENNAIO 2014
PAGINA 46

LA SETTIMANA IN BREVE

Amici e Colleghi,

ben ritrovati! Vediamo insieme le novità apparse in Gazzetta Ufficiale nel periodo delle festività natalizie .

Nella G.U. n. 293 del 18 dicembre 2014, è stata pubblicata la L. 3 dicembre 2014, n. 187, che ratifica e dà esecuzione dell´Accordo tra la Repubblica italiana e Gibilterra per lo scambio di informazioni in materia fiscale, fatto a Londra il 2 ottobre 2012.

Nella G.U. n. 293 del 18 dicembre 2014, è stato pubblicato il Comunicato del Ministero degli Affari Esteri, 18 dicembre 2014, il quale informa che le ONG riconosciute idonee dal Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale possono presentare le istanze per la concessione dei contributi per la realizzazione dei progetti di informazione ed educazione allo sviluppo promossi dalle organizzazioni non governative. Il termine per la presentazione dei progetti è stabilito alle ore 12,00 del 27 febbraio 2015. Le modalità di presentazione dei progetti, i formulari ed i facsimile da utilizzare sono disponibili sul sito internet della Direzione generale per la cooperazione allo sviluppo, www.cooperazioneallosviluppo.esteri.it. Il sito sarà utilizzato per ogni successiva comunicazione sull´argomento.

Nella G.U. n. 293 del 18 dicembre 2014, è stato pubblicato il Comunicato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, 18 dicembre 2014, il quale stabilisce che con ministeriale n. 36/0016601/MA004.A007/PIND-L-56 del 1° dicembre 2014 è stata approvata, di concerto con il Ministero dell´economia e delle finanze, la delibera n. 103/2014 adottata dal Consiglio di indirizzo generale dell´Ente di previdenza dei periti industriali e dei periti industriali laureati (EPPI) in data 29 maggio 2014, concernente modifiche al Regolamento dei benefici assistenziali.

Nella G.U. n. 293 del 18 dicembre 2014, è stato pubblicato il Comunicato del Ministero dello Sviluppo Economico, 18 dicembre 2014, il quale fornisce delucidazioni sulla circolare concernente: «Criteri e modalità di concessione delle agevolazioni ai sensi del decreto 24 settembre 2014 concernente il regime di aiuto finalizzato a sostenere la nascita e lo sviluppo, su tutto il territorio nazionale, di start-up innovative».

Nella G.U. n. 293 del 18 dicembre 2014, è stato pubblicato il Comunicato della Regione Toscana, 18 dicembre 2014, il quale stabilisce che il commissario delegato ai sensi dell´OCDPC n. 157 del 5 marzo 2014 per gli eccezionali eventi alluvionali verificatesi nel periodo dal 1º gennaio all´11 febbraio 2014 nel territorio della regione Toscana, rende noto: che in conseguenza degli eventi sopra indicati con propria ordinanza n. 50 del 18 novembre 2014 ha approvato l´accordo integrativo all´accordo del 16 maggio 2014 tra il commissario delegato di cui all´OCDPC n. 157/2014 e l´Università degli studi di Firenze - Dipartimento di scienze della terra per lo studio e il monitoraggio delle frane della regione Toscana (art. 1, lett. c) OCDPC n. 157/2014); che l´ordinanza è disponibile nel Bollettino ufficiale della regione Toscana n. 56 del 21 novembre 2014 parte prima, sul sito internet della protezione civile, tramite il percorso 21 novembre 2014 parte prima, sul sito internet della protezione civile, tramite il percorso http://www.regione.toscana.it/protezionecivile/materiali/ ed è pubblicata, ai sensi dell´art. 42, decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, nel sito www.regione.toscana.it/regione/amministrazione-trasparente alla voce Interventi straordinari e di emergenza.

Nella G.U. n. 295 del 20 dicembre 2014, è stato pubblicato il D.M. 18 novembre 2014, il quale riguarda le disposizioni nazionali di applicazione del Regolamento (UE) n. 1307/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 dicembre 2013.

Nella G.U. n. 295 del 20 dicembre 2014, è stato pubblicato il Comunicato della Commissione di Garanzia dello sciopero, 20 dicembre 2014, il quale riguarda la delibera 23 giugno 2014 recante: «Consulenti del lavoro-valutazione di idoneità del "Codice di autoregolamentazione delle astensioni collettive dalle attività dei Consulenti del lavoro", a norma degli articoli 1, comma 2, lettera c) e 2-bis della legge n. 146 del 1990, e successive modificazioni, adottato dal Consiglio nazionale dell´ordine dei consulenti del lavoro, in data 13 giugno 2014 (Pos. 513/14). (Delibera n 14/285)».

Nella G.U. n. 296 del 22 dicembre 2014, è stato pubblicato il Comunicato della Regione Toscana, 22 dicembre 2014, il quale stabilisce che il Commissario delegato ai sensi dell´art. 1, comma 548 legge 24/12/2011 n. 228 per gli eventi alluvionali che hanno colpito il territorio della Regione Toscana ed in particolare nei giorni dal 10 al 13 novembre 2012 e nei giorni 27 e 28 novembre 2012 nelle province di Arezzo, Grosseto, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia e Siena rende noto che con propria ordinanza n. 54 del 28/11/2014 su richiesta dei Comuni competenti, ha concesso a favore di alcuni beneficiari dei contributi per i beni immobili distrutti o danneggiati una proroga del termine per la rendicontazione al 30 giugno 2015; che con propria ordinanza n. 55 del 28/11/2014 ha stabilito che i soggetti beneficiari dei contributi di cui alle ordinanze n.9/2013, n. 21/2013 e 25/2013 possano presentare la rendicontazione delle spese entro il 31 marzo 2015; che le suddette ordinanze sono disponibili nel Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 59 del 3/12/2014 parte prima, nel sito internet della Regione Toscana, tramite il percorso www.regione.toscana.it/regione/amministrazione-trasparente alla voce Interventi straordinari e di emergenza (art. 42 d.lgs. 14/03/2013 n.33).

Nella G.U. n. 296 del 22 dicembre 2014, è stato pubblicato il Comunicato della Regione Toscana, 22 dicembre 2014, il quale stabilisce che il Commissario delegato ai sensi dell´art. 1, comma 548 legge 24/12/2011 n. 228 in relazione agli eventi che hanno colpito il territorio della Regione Toscana ed in particolare nei giorni dal 10 al 13 novembre 2012 e nei giorni 27 e 28 novembre 2012 nelle province di Arezzo, Grosseto, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia e Siena rende noto: che con propria ordinanza n. 58 del 4/12/2014 ha provveduto a certificare l´estrema urgenza, ai sensi dell´art. 9 del d.l.133/2014, degli interventi e a rimodulare il Piano degli interventi; che l´ordinanza è disponibile nel Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 60 del 10/12/2014 parte prima, nel sito internet della protezione civile, tramite il percorso http://www.regione.toscana.it/protezionecivile/materiali/, e nel sito internet della Regione Toscana, tramite il percorso http://web.rete.toscana.it/attinew/.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh


cookie